ambiente s.c.

  • Progetti

    World Bank

    Definizione della strategia di indagine ed esecuzione del monitoraggio dello stato qualitativo delle acque marino-costiere croate.

    ambiente s.c. da quasi un anno sta lavorando in Croazia per conto di Hrvatske Vode, l’Ente nazionale responsabile per la gestione dell’intero servizio idrico pubblico, nell’ambito del Second Coastal Cities Pollution Control Project, progetto interamente finanziato da Word Bank e volto al miglioramento dei servizi di depurazione e alla riduzione dell’apporto del carico di nutrienti nelle acque costiere della Croazia, ambiente s.c. in particolare, sta provvedendo all’implementazione e all’esecuzione di un monitoraggio ambientale volto alla caratterizzazione dello stato qualitativo delle acque marino costiere di tutta la Croazia, nonché del tratto finale del fiume Neretva.

    Le principali fasi progettuali riguardano:

    • Assignment A: consiste nella definizione della strategia di monitoraggio. All’interno di questa prima fase di lavoro ambiente s.c. ha provveduto a studiare le caratteristiche territoriali, socio-economiche e ambientali di ciascuno dei 38 siti di monitoraggio presso i quali risultano in funzione, o in previsione, impianti di depurazione delle acque reflue con scarico a mare. Si è altresì provveduto alla caratterizzazione dei sistemi fognari presenti e degli impianti di trattamento delle acque reflue (esistenti e di progetto). Si sono poi verificati i regimi correntometrici delle correnti marine (al fondo, intermedie e superficiali) presso tutti i siti di monitoraggio mediante applicazione modellistica e si sono definite le condizioni di esposizione di ciascun paraggio, individuando le spiagge potenzialmente esposte agli effetti ambientali conseguenti al rilascio di effluenti a mare.
    • Assignment B: consiste nell’esecuzione del monitoraggio ambientale. In particolare si prevede l’esecuzione di 4 campagne oceanografiche volte al monitoraggio di 36 siti dislocati lungo tutte le coste croate e di 2 siti ubicati in corrispondenza del tratto terminale del fiume Neretva. Presso ciascun sito è previsto il campionamento e il monitoraggio della colonna d’acqua, dei sedimenti, delle comunità macrobentoniche e del biota, attraverso il rilevamento di circa 15 stazioni per sito. Tre campagne oceanografiche sono state effettuate nel corso del 2013, l’ultima è prevista nella primavera 2014.
    • Assignment C: consiste nella formazione e nella didattica rivolta ai dirigenti e ai tecnici di Hrvatske Vode, dei Ministeri Croati, degli Istituti di Pubblica Sanità Croati, di tecnici operanti in laboratori di analisi pubblici e dei soggetti locali gestori degli impianti di depurazione delle acque reflue. Il primo di questi workshop si è tenuto a Opatija (vicino a Rijeka) il 2-3 Ottobre ed ha avuto per oggetto lo “Stato delle acque costiere e di transizione”. Seguirà nel novembre 2013 un secondo workshop dedicato alle “Tecniche di campionamento, misurazione, analisi ed elaborazione/valutazione dei dati di monitoraggio”, comprensivo di sessione di addestramento in barca e in laboratorio. Nel 2014 si prevede un ulteriore workshop dedicato alle “Tecniche di depurazione delle acque, conduzione e gestione degli impianti”, con ulteriore addestramento di tecnici presso i laboratori di ambiente s.c.

    Il progetto si concluderà con una valutazione complessiva dei dati e con analisi di correlazione fra dati relativi allo stato qualitativo degli effluenti in ingresso/uscita dagli impianti di depurazione e stato qualitativo dell’ecosistema marino e fluviale monitorato. Da ultimo, si provvederà alla formulazione della strategia nazionale di monitoraggio di lungo periodo, in conformità ai requisiti e alle indicazioni di cui alle vigenti Direttive Comunitarie (Water Framework Directive and Marine Strategy Framework Directive.


  • Committente:
    World Bank
    Il beneficiario:
    Hrvatske Vode (Croatian Waters)
    Anno inizio-fine
    novembre 2012 – agosto 2014 (attualmente in corso)