ambiente s.c.

Centrale termica KOSOVO B – Studio di fattibilità ambientale

ambiente si è aggiudicata, in JV con EPTISA S.L., la gara EuropeAid “Feasibility study for environmental and other measures on Kosovo B Thermal Power Plant” del valore di circa 1,1M€.

Beneficiario del Progetto è il Ministero dello Sviluppo Economico del Kosovo.
Il Progetto è finanziato dall’Unione Europea.

Attualmente le centrali Kosovo A e Kosovo B sono altamente inquinanti, in particolare per quanto riguarda le polveri emesse. Il livello di polvere emessa dalle ciminiere di Kosovo A è 40 volte maggiore rispetto alla concentrazione massima ammessa dalla legislazione dell’UE mentre l’emissione di Kosovo B è 10 volte maggiore. –

L’obiettivo generale del progetto di cui questo contratto sarà parte è quello di effettuare uno studio di fattibilità, nell’ambito dell’IPA 2014, per la ristrutturazione della centrale elettrica Kosovo B, in vista della conformità dell’impianto ai requisiti Energy Trattato Comunità, in particolare con i requisiti del LCP e della direttiva IED.